Cesti portagiochi per bambini: le idee più belle [FOTO]

da , il

    Cesti portagiochi per bambini, le idee più belle dei brand più famosi come Ikea e Nanan ma anche tanti spunti creativi per realizzarli con le proprie mani. Perché basta trarre ispirazione dai modelli proposti dal mercato per dare vita a cesti portagiochi handmade economici e originali. Romantici per le bambine, colorati per i bimbi vivaci, riciclati per i piccoli più creativi. Scopriamo allora i cesti più accattivanti, pronti per l’acquisto o per essere riprodotti con un tocco personale.

    Cesti con cassette della frutta

    Le cassette della frutta tornano alla ribalta come elementi d’arredo fai da te multifunzionali. Si prestano infatti ad essere trasformate in mensole, librerie, comodini ma anche in capienti cesti portagiochi. Basta poco per personalizzarle con creatività, un tocco di colore, 4 rotelle e voilà, anche la più banale delle cassette acquista carattere e vivacità. Se volete provarci, procuratevi 1 pennello, colore per legno, rotelle da applicare sul fondo, cacciavite e viti. Non resta che mettersi all’opera!

    SCOPRI COME ARREDARE CON IL RICICLO CREATIVO

    Cesti portagiochi Ikea

    Non solo cesti ma scatole, set a scomparti, contenitori fatti a mano, ideali per organizzare i giochi dei bambini senza nulla togliere all’estetica. Gli articoli Ikea si distinguono infatti per le loro linee pulite ed essenziali, in perfetto stile nordico. Semplici, funzionali, di varie dimensioni e disponibili in numerosi colori e materiali per soddisfare le esigenze più disparate. Dai cestini intrecciati a mano della linea MAGGA e RIFFLA alle comode scatole con coperchio dai colori neutri o sgargianti della linea PALLRA, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

    SCOPRI IL CATALOGO DISNEY PER NATALE 2014

    Cesti portagiochi Nanan

    Un brand leader nella produzione di articoli per l’infanzia come Nanan non poteva tralasciare i cesti portagiochi per bambini, che in questo caso si tingono di colori tenui, molto romantici. Il mondo Nanan è infatti tenero e accogliente, proprio quello che ci vuole per conquistare le simpatie dei più piccoli. Anche in questo caso l’offerta è ampia, dai pannelli portagiochi da appendere alla parete ai cesti in stoffa, dalla scatole ovali ai bauletti impreziositi con dolci pupazzi.

    Natale 2014: regali per i bambini

    Dolcetto o scherzetto?