NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cellulite orbitaria nei bambini: sintomi, cause e terapia [FOTO]

Cellulite orbitaria nei bambini: sintomi, cause e terapia [FOTO]
da in Bambini, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    La cellulite orbitaria nei bambini è un’infiammazione dovuta alle complicanze della sinusite o di eventuali fastidi dentali. I batteri coinvolti più di frequente sono lo Streptococco penumoniase e lo Stafilococco aureo così come il classico virus influenzale. In cosa consiste? In un’infiammazione delle cellule adipose situate tutt’intorno all’occhio. Scopriamo quali sono i sintomi caratteristici, le cause e la terapia più adeguata.

    La cellulite orbitaria, come premesso, è un’infiammazione piuttosto grave della regione orbitale e periorbitale che può avere ripercussioni serie se non presa in tempo e curata con apposite terapie. Se trascurata, essa può degenerare infatti in trombosi dell’arteria centrale della retina, ischemia della retina, danni alla vista irreversibili. Nei casi peggiori può addirittura estendersi alle meningi cerebrali provocando una meningite batterica. Sebbene colpisca persone di tutte le età, è molto più diffusa nei bambini. Inizialmente si presenta come neoformazione dolorosa nella zona interessata, che tende ad allargarsi progressivamente nel giro di massimo 10 giorni.

    La cellulite orbitaria è riconducibile alla presenza di batteri patogeni come S. pneumoniae, S. aureus, S. piogene e H. influenza, dovuti di solito al cronicizzarsi di una sinusite.

    I sintomi più frequenti della cellulite orbitaria includono febbre, sensazione di nausea, vomito, arrossamento della palpebra, difficoltà a ruotare l’occhio colpito, edema della palpebra, dolore intorno agli occhi, palpebre calde, alterazione della vista, rigonfiamento della congiuntiva, sensazione generale di debolezza, delirio, coma.

    Se si riscontrano questi sintomi è fondamentale intervenire tempestivamente ed effettuare gli appositi esami come la TAC, la risonanza magnetica e analisi del cavo orale e del tubo nasofaringe.

    Solitamente la cellulite orbitaria dei bambini viene curata tramite somministrazione di antibiotici scelti in base al batterio coinvolto. Ci sono poi una serie di rimedi naturali che vengono consigliati per lenire il dolore, per esempio impacchi caldi con camomilla. In casi più gravi si interviene incidendo i tessuti infiammati dell’occhio in modo da drenarli. I tempi di guarigione dipendono da bambino a bambino ma se la malattia viene curata subito, possono bastare alcuni giorni. Per quanto riguarda la prevenzione, si consiglia di curare eventuali sinusiti in modo corretto così da evitare che degenerino.

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniMalattie
    PIÙ POPOLARI