Casa delle bambole in cartone fai da te: idee da copiare

da , il

    Una casa delle bambole in cartone? Sì, ma fai da te è meglio. Meglio perché è sicuramente la scelta più originale e creativa. Meglio, anche perché ci si può divertire a colpi di fantasia e riciclo creativo. Si possono riutilizzare vecchie scatole di carta delle scarpe, copertine delle riviste e molto altro. Ecco alcuni suggerimenti da cui prendere spunto e idee da copiare.

    La classica casa delle bambole

    Per realizzare una casa delle bambole in cartone classica, meglio partire da una base facilmente reperibile, capace di garantire anche forma e solidità al progetto. Meglio, quindi, procurarsi una scatola di cartone di quelle classiche da imballaggio di dimensioni medio/grandi. In aggiunta, possono servire: fogli di carta da regalo o da parati, ma sono l’ideale anche ritagli di giornale e avanzi da tappezziere; fogli di cartoncino colorato; pennarelli, forbici, colla vinilica, nastro adesivo, cucitrice; stickers e accessori vari.

    A questo punto non resta che passare all’azione, capovolgendo, come prima cosa, lo scatolone, in modo da avere l’apertura sul lato frontale. Apertura che va sezionata, decorata, ritagliata e arricchita di dettagli per ricreare, con finestre e porte, dettagli e particolari, la facciata della casa delle bambole fai da te. Intorno alla facciata, poi, va costruito tutto il resto. Si comincia rivestendo, con la carta da pacchi o da parati, le pareti interne, per proseguire aggiungendo i pavimenti dei diversi piani (da creare con i pezzi di cartone), da fissare con cucitrice e nastro adesivo. Dopo aver aggiunto dettagli e particolari, la casa è pronta per essere arredata, accogliere le bambole e diventare la protagonista dei giochi più divertenti.

    La casa moderna con il riciclo creativo

    Chi l’ha detto che per avere una casa delle bambole bellissima bisogna spendere molti soldi? Si può realizzare una versione all’altezza delle aspettative anche con un po’ di fantasia grazie al riciclo creativo. Allo scopo basta procurarsi cinque vecchie scatole da scarpe dalle dimensioni uguali o simili, un po’ di carta da pacchi, pennarelli colorati, nastro adesivo, cucitrice, adesivi e accessori vari e il gioco è fatto.

    Dopo aver assemblato la struttura, su tre livelli della casa, fissando le scatole tra loro con nastro adesivo e cucitrice, non resta che rivestire pareti e pavimenti con la carta da pacco, aggiungere qualche dettaglio, grazie a stickers e disegni, colore e creatività, e la casa delle bambole eco chic è pronta.