Carta prepagata per trovare la baby sitter

da , il

    Gestire i bambini e lavorare. Non è facile soprattutto quando non si hanno dei nonni che possono contruire a tempo pieno. Le mamme si sono però organizzate inventando una carta prepagata per trovare in tempo reale una baby sitter o qualsiasi aiuto domestico necessario: dal ciuccio antisoffocamento ai cuochi.

    Si sono incontrate a Roma per scambiarsi esperienze e informazioni, in quello che chiamano un “non convegno”. Dopo essere passato da Milano e Riva del Garda, il Mom Camp è arrivato anche nella Capitale per un confronto a tutto campo sulla maternità e qualche idea geniale per aiutare le madri nella scelta della baby sitter.

    Il tema principale è stato come conciliare lavoro e maternità e come affrontare i ritmi imposti dal doppio lavoro in casa e fuori. Tra le novità in arrivo, è stata presentata la carta a ore per servizi domestici prepagati. Questo servizio ha debuttato a Milano nel gennaio scorso e in novembre è attesa a Roma.

    Tra i libri presentati, Contro gli asili nido di Paola Liberace (Rubettino) su telelavoro e part-time, Partorire senza paura di Elisabetta Malvagna (Red Edizioni), per superare i luoghi comuni sul momento della nascita, Nove per due di Anna Maria Mori (Marsilio), sulla difficoltà di diventare madri in un Paese con uno dei più bassi tassi di natalità nel mondo.

    Foto tratte da

    hcformazione.it zdnet.com helenhoffmangallery.com londonhelpers.co.uk