Carnevale: lavoretti per l’asilo da fare con i bambini [FOTO]

da , il

    Carnevale alle porte e, per stimolare la creatività dei bambini, cosa c’è di meglio dei lavoretti? Anche per i più piccoli, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra le mille idee fai da te, lavoretti per l’asilo da fare con il loro aiuto o da lasciar fare tutti a loro, con la supervisione di mamma e papà. Ecco qualche idea originale e qualche suggerimento utile.

    Coriandoli e stelle filanti

    Coriandoli e stelle filanti, si sa, con buona pace delle mamme che saranno costrette e raccoglierne tracce e avanzi per molte settimane, sono i protagonisti di ogni Carnevale che si rispetti. E proprio per questo perché non trasformarli anche nei protagonisti o negli ingredienti principali dei lavoretti per i bambini?

    I più piccoli, innanzitutto, con l’aiuto di mamma e papà possono creare le loro stelle filanti e i loro coriandoli. In entrambi i casi, la parola d’ordine è riciclo: bastano vecchi giornali, riviste, pezzi di carta da regalo o, meglio, considerate le dimensioni, vecchi striscioni e poster. Per le stelle filanti, basta che gli adulti taglino delle striscioline di carta da uno o due centimetri di spessore e, per i coriandoli l’ideale è avere una macchina foratrice. Ottenute le striscioline i bimbi possono divertirsi ad arrotolarle su se stesse, fissandole alla fine con un pezzo di nastro adesivo.

    I coriandoli e le stelle filanti, inoltre, possono essere sfruttati per creare piccole opere d’arte, come disegni tridimensionali, o per decorare maschere e accessori. Se la mamma ritaglia la sagoma di una maschera di Carnevale, facilmente reperibile sul web e solo da stampare, e la cosparge di colla stick, il piccolo, armato di coriandoli e stelle filanti, ma anche di glitter e altre decorazioni a piacere, può cambiarle volto e impreziosirla dando libero sfogo alla sua creatività. Con la stessa tecnica e libertà, si possono decorare cornici di cartone per le fotografie, portamatite o segnalibri, per esempio.

    Maschere e travestimenti

    Con l’aiuto dei bimbi, si possono realizzare anche maschere e travestimenti su misura per loro. Sia stampando, ritagliando e facendo colorare a loro disegni di maschere e accessori per travestirsi scaricate direttamente da internet, sia creando qualcosa da soli. Una maschera riciclando un piatto di carta, per esempio: allo scopo, basta lasciar decorare il piatto al bimbo, a suon di colori, ma anche di glitter, coriandoli e strass, per esempio, per poi completarla facendo due buchi per gli occhi, uno per la bocca e applicando due nastri o un elastico ai lati (per renderla indossabile).

    Costumi di carnevale da neonati