NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Bonus di 500 euro per i diciottenni: cosa fare per ottenerlo

Bonus di 500 euro per i diciottenni: cosa fare per ottenerlo
da in Adolescenti, Attualità per mamme, Bonus famiglia
Ultimo aggiornamento:
    Bonus di 500 euro per i diciottenni: cosa fare per ottenerlo

    Il bonus di 500 euro per i diciottenni è stato ideato dal Governo Renzi, per incentivare i giovani ad investire il proprio denaro nella attività culturali. Per questo motivo, i soldi saranno disponibili all’interno in una speciale carta e potranno essere spesi solo in alcune attività e strutture convenzionate. Fra coloro che potranno avere diritto al bonus sono stati inseriti anche i diciottenni stranieri residenti in Italia. Ma scopriamo nel dettaglio che cos’è esattamente questo bonus e cosa fare per ottenerlo.

    Saranno ben 570 mila, i ragazzi che potranno beneficiare del bonus di 500 euro, investendo il denaro per visite nei musei, a teatro, o per biglietti del cinema, spettacoli, concerti o semplicemente per l’acquisto di libri. Il credito disponibile sarà valido fino al 31 dicembre 2017. L’impatto di questo bonus sul bilancio statale sarà di 290 milioni di euro.

    La card è destinata a tutti i ragazzi che hanno compiuto 18 anni o che li compiranno durante il 2016. Sono inclusi anche i ragazzi extra-comunitari, residenti su suolo italiano e con valido permesso di soggiorno.

    18app è l’applicazione che aprirà il credito virtuale dei diciotteni, in cui verranno indicati i punti convenzionati ove poter spendere i soldi e l’accesso ai portali per acquistare prodotti e servizi. Grazie all’app si potrà avere inoltre una visione sempre chiara del saldo, delle spese sostenute e di cosa si può ancora comprare.

    Il denaro potrà essere speso, non solo pagando musei, cinema e spettacoli ma anche per tante altre attività, come visite ai parchi naturali, librerie dove comprare Dvd, cd e manuali. I soldi percepiti non costituiranno reddito imponibile e quindi non dovranno essere inseriti all’interno dell’Isee.

    I ragazzi che rispondono ai requisiti sopra elencati, potranno registrarsi tramite Poste, Tim e Infocert, aprendo il propiro account digitale per essere riconosciuti dal SPID (Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale). Dopodichè, si potrà avere accesso ai siti dedicati all’iniziativa, ossia www.18app.it e www.diciottapp.it.

    Il bonus è utilizzabile sia online, sia nei negozi aderenti all’iniziativa, che riconosceranno automaticamente il codice buono legato al nominativo del ragazzo.

    428

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AdolescentiAttualità per mammeBonus famiglia
    PIÙ POPOLARI