Bimbo di 6 anni apre l’uovo di Pasqua e trova… una scatola di preservativi!

da , il

    Uovo di Pasqua sorpresa preservativi

    Uovo di Pasqua con sorpresa… a luci rosse, per un bimbo di 6 anni. L’incredibile fatto di cronaca si è verificato a Casamassima, in provincia di Bari, proprio nella domenica di Pasqua. Il piccolo e la sua famiglia, che risiedono a Roma, si trovavano nella località pugliese per trascorrere le festività pasquali con i nonni e proprio questi ultimi sono stati involontari artefici del “fattaccio”, diciamo così. Per il nipotino, infatti, avevano acquistato un bell’uovo di cioccolato della Lindt (il cui pregiato cacao è peraltro rinomato) in un ipermercato della zona, certi di fare un bel regalo al bambino, visto che anche le sorprese che questa azienda sceglie per le sue specialità pasquali sono sempre ricercate.

    Peccato che, stavolta… qualcosa deve essere andato davvero storto, perché quando ha aperto il suo uovo, il bimbo, anziché trovare un gioco divertente, si è ritrovato con una scatola di… preservativi! Ce n’erano due all’interno, e quando il figlio, sbigottito, ha chiesto spiegazioni, i genitori hanno tolto subito di mezzo la compromettente sorpresa e cercato di attirare la sua attenzione verso le altre uova di cioccolato. Ma la cosa, naturalmente, non è finita lì.

    La mamma del piccolo, Milva Coretti, di 43 anni, ha chiesto spiegazioni al negozio dove è stato effettuato l’acquisto e all’azienda produttrice. I portavoce della Lindt, hanno fatto subito sapere che “L’uovo è stato sicuramente manomesso in un momento successivo, anche perché i profilattici erano in un contenitore che noi non utilizziamo: tutte le nostre sorprese sono custodite in un barattolo blu sigillato”. Per chiudere la questione, l’azienda ha inviato alla famiglia delle altre uova, a mo’ di scuse.

    La signora Coretti commenta così l’accaduto (non senza una certa dose di spirito): “Fosse stato il primo aprile avrei capito, ma fare uno scherzo simile a Pasqua è davvero inconcepibile. E poi è risaputo che le uova di cioccolato sono destinate ai bambini… uno scherzo davvero stupido”. Non c’è dubbio. Per la cronaca, anche io mi sono regalata un bell’uovo Lindt per Pasqua, a come sorpresa ho trovato solo un innocuo… tappo per bottiglie salva goccia!