Bebè Card, il bonus maternità per le mamme di Milano: 150€ al mese per un anno

Biberon, ciucci, stelline, sonagli, paperelle e bon bon sono le decorazioni di una card che le mamme milanesi riceveranno per fronteggiare le necessità dei nuovi nati. Il reddito di maternità potrà essere richiesto dalle donne che hanno avuto un bambino, o che lo hanno adottato, dal mese di aprile di quest'anno.

da , il

    Bebè Card, il bonus maternità per le mamme di Milano: 150€ al mese per un anno

    Le mamme di Milano avranno un aiuto in più grazie alla Bebè Card, il bonus maternità erogato dal Comune di Milano per dare un sostegno economico alle famiglie con nuovi nati. Di colore arancione e simile ad una carta di credito, dal mese di novembre verrà inviata direttamente a casa delle mamme che ne hanno diritto e che potranno utilizzarla per pagare prodotti e servizi fino a 150 euro mensili.

    Cos’è la Bebè Card

    Tramite la Welfare Company, una società specializzata nei servizi di welfare, il Comune di Milano ha deciso di dare un contributo mensile di 150 euro per 12 mesi, per un totale di 1.800 euro, da spendere per acquistare prodotti e/o servizi per il nuovo nato e la famiglia.

    Il contributo, chiamato “reddito di maternità”, sarà disponibile grazie alla Bebè Card, una carta elettronica che verrà ricaricata ogni mese per 1 anno.

    Dove, quando e per che cosa può essere utilizzata la Bebè Card

    Le neo mamme possono richiedere la Bebè Card per pagare:

    • Prodotti: i prodotti, come ad esempio pannolini e pappe, devono essere acquistati presso i punti vendita affiliati da scegliere collegandosi su www.wemi.milano.it/bebecard
    • Servizi: i servizi, come ad esempio baby-sitter, devono essere acquistati fra quelli citati sul sito www.wemi.milano.it/bebecard o negli spazi WeMi

    Chi può richiedere la Bebè Card

    Il bonus maternità può essere richiesto dalle donne che hanno avuto un bambino nato dal mese di aprile 2017, che siano residenti nel Comune di Milano, e che abbiano questi requisiti:

    • cittadina italiana o di un paese europeo
    • cittadina non comunitaria ma che gode di uno status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria
    • cittadina non comunitaria ma in possesso di permesso di soggiorno della durata di almeno un anno
    • casalinga o disoccupata
    • lavoratrice che però non ha beneficiato dal datore di lavoro di tutele economiche della maternità
    • valore ISEE 2017 uguale o minore di € 16.954,95

    Nel caso di gemelli, il bonus verrà assegnato per ogni nuovo nato.

    Come richiedere il reddito di maternità

    Il contributo dedicato alle neo mamme può essere richiesto entro 6 mesi dalla nascita o dall’ingresso in famiglia (nel caso si tratti di un’adozione) del bambino.

    Per fare domanda per la Bebè Card è necessario andare in uno dei CAF portando:

    • fotocopia del documento d’identità
    • fotocopia del certificato ISEE in corso di validità
    • fotocopia del permesso di soggiorno
    • copia dello stato di famiglia dove sia presente il figlio

    Per maggiori informazioni:

    • Email: PSS.sostegnoalreddito@comune.milano.it
    • Telefono: 02.88448014 – 02.88447635 – 02.88463044 – 02.88441619

    Altri aiuti alle famiglie per il 2017

    Ricordiamo che la legge di bilancio 2017 ha previsto alcuni aiuti alle famiglie con bambini:

    Dolcetto o scherzetto?