Beatrice Vio promuove il vaccino contro la meningite nelle foto di Anne Geddes

da , il

    Beatrice Vio promuove il vaccino contro la meningite nelle foto di Anne Geddes

    Beatrice Vio, regina delle Paralimpiadi, è ora protagonista della campagna #WinForMeningitis, hashtag delle foto di Anne Geddes realizzate per promuovere il vaccino anti-meningococco. La campionessa è stata scelta come protagonista degli scatti, insieme ad alcuni bambini e ad altri atleti paralimpici la cui disabilità è dovuta proprio a questa malattia, che si contrae principalmente in età infantile.

    Bebe Vio, vincitrice di una medaglia d’oro nel fioretto categoria B, contrasse la meningite all’età di soli 11 anni e a causa della malattia perse avambracci e gambe. Per questo è diventata una delle protagoniste della campagna di sensibilizzazione #WinForMeningitis, tesa a promuovere il vaccino anti-meningococco. Oltre a Bebe ed altri atleti paralimpici, le fotografie di Anne Geddes che accompagnano la campagna immortalano anche numerosi bambini. Bebe, per esempio, è ritratta insieme al piccolo Vincent di 6 mesi. Il messaggio è chiaro: “non lasciare che quello che è accaduto a me accada anche al tuo bambino. La meningite adesso si può prevenire“.

    Purtroppo la meningite colpisce ancora moltissime persone con oltre 1000 casi solo in Italia ogni anno e, nel mondo, 5000 casi, molti letali. Si tratta infatti di una malattia mortale nel 10% dei casi e, quando non porta a questo, può comunque provocare gravi conseguenze, come perdita degli arti, disturbi visivi, sordità e via dicendo. I bambini sono vittime privilegiate della meningite, specialmente nei primi anni di vita. Ecco perché è tanto importante prevenirla con la vaccinazione.