Bambini sugli sci: l’età giusta per cominciare

Imparare a sciare da bambini è più facile, ma i genitori devono sapere alcune regole prima di portarli sulla neve

da , il

    Bambini sugli sci: l’età giusta per cominciare

    Siamo in piena stagione invernale, e molti ci chiedono qual è l’età giusta per cominciare a far sciare i bambini? I bambini sugli sci hanno meno problemi degli adulti anche in fatto di coraggio e coordinazione, ma spesso i genitori si chiedono quando sia corretto portarli sulla neve. Ma poi, è meglio cominciare mettendogli gli sci o facendo loro provare lo snowboard?

    L’età giusta per cominciare

    Lo sci è uno degli sport consigliati per i bambini perchè praticato in un ambiente all’aperto e sano, e possono cominciare a praticarlo dai 4 anni. L’importante è che però sia un’attività che a loro piaccia e non imposta dai genitori, che non devono mai forzarli se non si sentono ancora in grado di stare sugli sci.

    Come insegnargli a sciare

    Le prime esperienze sugli sci devono essere fatte grazie all’aiuto di un maestro di sci, ossia un professionista che è in grado di poter seguire un bambino anche attraverso l’ausilio di attrezzi didattici. Grazie a giochi semplici finalizzati all’apprendimento degli elementi tecnici i bambini avranno modo di acquisire sicurezza e amare questo sport senza incorrere a traumi psicologici o fisici o rischiando di iniziare e portare avanti un impostazione sbagliata.

    La situazione ideale è quella di lezioni singole a 4 anni o comunque le prime giornate di avvicinamento allo sci, per poi passare a lezioni di gruppo a 5 anni o quando il bambino ha imparato le regole base, si sente più sicuro e sa come comportarsi sulle piste.

    Regole per iniziare a sciare

    Prima di mettere un bambino sugli sci è essenziale insegnargli le regole di comportamento sulle piste per scongiurare incidenti.

    Importante anche la scelta delle attrezzature per sciare, che dovranno essere comode, calde e adeguate all’età e alle misure del bambino.

    ZOEREA Unisex Tuta da sci per bambino Piumino Bambino Invernale Giacca Bambina Snowsuit Snowboard Piumino leggero Sci Giacche Completo da neve per bambino 2 pezzi

    Gli sci dei bambini che si avvicinano a questo sport devono essere 10 cm più corti dell’altezza del bambino e gli attacchi ben regolati agli scarponi poco più grandi del piede e non troppo alti. Non vanno dimenticati i guanti, meglio ancora le muffole che il bambino riesce ad indossare più facilmente, e una maschera con lenti di plastica e l’elastico.

    Fondamentale il casco, che ricordiamo essere obbligatorio fino a 14 anni.

    Alpina casco da sci per bambini Carat, Bambini, Carat, Ice Bear

    Sci o snowboard?

    Per i bambini più piccoli è da preferire lo sci, e una volta raggiunta una capacità motoria adeguata e aver preso confidenza con l’ambiente sciistico, dall’età di 8 anni è possibile cominciare ad utilizzare lo snowboard.

    Per chi si chiede poi se sia meglio preferire lo sci di fondo o la discesa è bene ricordare che è molto probabile che in età giovane si preferisca stare in un ambiente dinamico e con altri coetanei, e partendo dal principio che i bambini non vadano forzati a fare uno sport che a loro non piace, va da se che sicuramente sceglieranno la discesa.

    SCOPRI QUALI SONO LE METE PIU’ BELLE PER ANDARE A SCIARE CON I BAMBINI

    Regole per i genitori

    I genitori che accompagnano i bambini alle prime lezioni di sci devono assicurarsi che il maestro abbia il loro numero di telefono e che sino rintracciabili a breve distanza, ma allo stesso tempo è consigliabile che non siano a contatto visivo dei bambini per evitare di distrarli o di creare ansia.

    Un consiglio in più? 1 ora di sci sulle piste fa consumare circa 300 calorie e sarà facile che il bambino abbia fame finita la lezione. Sarà quindi una buona cosa prevedere un piccolo e comodo snack da offrirgli appena terminata la lezione.