Bambini e internet, una nuova guida per la sicurezza dei minori

da , il

    bambini al computer nuova guida sicurezza

    I bambini e l’uso di internet sono un tema caldo di questo periodo. Proprio ieri abbiamo riportato i dati di una ricerca condotta dall’Unicef in cui si denunciava un numero altissimo di siti con contenuti pedopornografici. Ma non è l’unico problema. Spesso i piccoli di casa entrano in contatto con sconosciuti proprio attraverso il pc. Per tutti questi motivi, vi segnalo una nuova guida, disponibile gratuitamente sul sito Sicuri nel web per aiutare i genitori a difendere i loro bambini.

    Il manuale, destinato a tutte le famiglie italiane, è stato elaborato da Aemcom, società che gestisce la rete metropolitana in fibra ottica di Cremona. I bambini e i ragazzi devono sempre avere la massima diffidenza per gli incontri offline, così come quelli dal vero. Se non si conosce chi sta “dall’altra parte del PC” i guai possono essere veramente grandi”, l’esperta di new media Alessandra Mariotti.

    Purtroppo uno dei problemi maggiori è l’incapacità dei genitori di rendersi conto dei rischi. Sono ancora molti, infatti, a non saper utilizzare il computer e a non capire quanto il web possa far entrare sconosciuti e malintenzionati nelle case senza che le persone ne siano consapevoli. Questa guida, inoltre, può essere anche materia di studio a scuola, per sensibilizzare anche i bambini, perché si rivolge direttamente a loro grazie a un simpatico personaggio.