NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Bambini: come impostare i compiti per le vacanze

Bambini: come impostare i compiti per le vacanze
da in Asilo Nido, Bambini, Fratelli, Giochi Bambini, Libri per bambini, Vacanze in famiglia, Compiti
Ultimo aggiornamento:

    Cominciano le vacanze e i vostri bambini sono felicissimi di non dover più passare cinque ore inchiodati ad un banco di scuola. Peccato che l’abitudine di caricarli, soprattutto i più piccoli, di tantissimi compiti da svolgere durante le vacanze estive non si sia mai arrestata.

    Se siete soliti liquidare le lamentele dei vostri bambini come capricci sentite un po’ cosa pensano i pediatri: sovraccaricare i piccoli di compiti impegnativi durante le vacanze è inutile e dannoso. Per non parlare dei costi in questo momento di crisi: circa 200 milioni di euro l’anno per libri e quaderni.

    E’ inutile anche perché, giustamente, la concentrazione dei bambini durante i mesi estivi è ridotta e in questo modo rischiano di arrivare a settembre stanchi e demotivati di fronte alla riapertura della scuole.

    Anche perché il periodo estivo è pensato proprio per dare un momento di riposo e di svago anche ai bambini: tanti professori lo capiscono e quindi cercano di non caricare troppo di compiti i piccoli.

    Gli esercizi per il periodo estivo dovrebbero quindi essere una sorta di gioco, da fare con i genitori.

    E il risultato molte volte è disastroso: la maggior parte di bambini svolge i compiti tra giugno e luglio, tanti li concentrano negli ultimi giorni prima della riapertura delle scuole. Ci sono poi anche casi particolari di bambini con problemi legati, ad esempio alla lettura: per loro, e per i loro genitori, i compiti estivi diventano un incubo.

    Bisognerebbe infatti considerare anche che molti genitori durante l’estate hanno solo 15 giorni di ferie, che è il periodo che giustamente vogliono passare in serenità con i propri bambini. Dover concentrare i compiti in questo periodo per poterli seguire direttamente non aiuta certo a rilassarsi e a staccare dalla routine quotidiana.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Asilo NidoBambiniFratelliGiochi BambiniLibri per bambiniVacanze in famigliaCompiti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI