Bagnetto neonati: ecco come fare

da , il

    Il bagnetto è uno dei momenti più delicati per un neo papà o una neo mamma. La maggior parte degli incidenti domestici che riguardano neonati avviene proprio in questi frangenti

    Ecco perché è utile, prima di uscire dall’ospedale e tornare a casa, cercare di informarsi e farsi spiegare in modo dettagliato come fare il bagnetto al proprio bambino.

    Sempre secondo una ricerca americana condotta dal Nationwide Children’s Hospital’s Center for Injury Research and Policy pubblicata su Pediatrics il maggior numero di incidenti domestici legati al bagnetto sono riconducibili a scivolate, urti e cadute.

    Per i bambini molto piccoli capita che anche solo un secondo di disattenzione permetta al piccolo di scivolare dalle braccia dei genitori: sono eventi repentini e che succedono talmente velocemente da non darci neanche il tempo di rendercene conto.

    Ecco i consigli di Gary Smith, direttore del the Center for Injury Research and Policy: “Vernici e superfici antiscivolo e sbarre di protezione sono il metodo migliore per evitare ai bimbi brutte cadute. Niente bordi affilati e taglienti e un’accurata valutazione del coefficiente di frizione delle pareti della doccia e della vasca. E, ovviamente, la supervisione di un adulto”.

    E per le prime volte, se non vi sentite sicure, fatevi aiutare da vostro marito o da vostra madre!