Asma bambini? E’ colpa degli hamburger

da , il

    Hamburger

    Da uno studio è emerso che i bambini che mangiano più di tre volte a settimana hamburger hanno molte più probabilità di contrarre l’asma: l’articolo è stato pubblicato sulla rivista Thorax, che ha esaminatoun campione di 50.000 bambini provenienti da 20 diversi paesi. Oltre al danno per l’alimentazione, il fast food influenzerebbe quindi anche la possibilità di sviluppare l’asma in futuro. Lo studio è stato piuttosto complesso ed ha esaminato le abitudini alimentari di bambini provenienti da paesi ricchi e poveri del pianeta tra il 1995 ed il 2005.

    Analizzando poi le risposte dei genitori date tramite un questionario e i problemi effettivi di asma dei bambini si è giunti alla conclusione che proprio certe abitudini scorrette potessero far sviluppare l’asma nei piccoli.

    Frutta e verdura per i paesi più poveri, pesce per quelli più ricchi: ecco come fanno i genitori a migliorare le abitudini alimentari dei propri figli. Si è anche notato che nei paesi più ricchi, una dieta ricca di grassi non salutari aumenta il rischio di asma. L’asma è dunque una spia d’allarme che segnala che qualcosa non va nello stile di vita e nell’alimentazione di molti bambini.

    Il rischio è poi più alto nei paesi ricchi, dove di norma si consumano più hamburger. La dieta mediterranea anche in questo caso è considerata uno dei modi migliori per prevenire il problema.

    Fotografia tratta da

    blog.gamberorosso.it

    Dolcetto o scherzetto?