Allatta la figlia di 6 anni e dice no ai vaccini

da , il

    allatta-la-figlia-di-6-anni

    Allatta la figlia di 6 anni e dice no ai vaccini, lei è Maha Al Musa, 52enne del nuovo Galles del Sud, Australia, insegnante di danza del ventre pre-parto nonché madre di 3 figli. Il suo punto di vista sull’allattamento al seno è decisamente insolito, e ovviamente ha scatenato un mare di polemiche a livello internazionale. Che allattare a lungo facesse bene è cosa risaputa, ma protrarre questa pratica fino all’ingresso a scuola, certo, fa sorgere qualche dubbio. Eppure Maha è una donna normalissima, felice di offrire il seno alla giovane Aminah, la figlia di 6 anni, che a quanto pare apprezza particolarmente la scelta di mamma.

    Aminah ha 6 anni e si attacca ancora al seno prima di fare la nanna. Un’abitudine che le piace moltissimo, “è la mia attività preferita quando non sono a scuola”, afferma la bimba esortando i coetanei a fare lo stesso, “anche gli altri bambini dovrebbe poter aver avere questa opportunità perché fa bene.” Se Aminah può ancora beneficiare del latte materno è merito della madre, Maha Al Musa, 52enne del Nuova Galles del Sud, in Australia, convinta sostenitrice dell’importanza dell’allattamento al seno, a qualunque età. Ma c’è di più, Maha è convinta che il latte materno sia il rimedio anti-malattie per eccellenza, ragione per la quale ha rinunciato anche ai vaccini. In Australia la donna è conosciuta per aver partecipato al programma televisivo, “Extreme breastfeeding”, ovvero allattamento al seno prolungato. Trasmissione che ha suscitato diverse polemiche, senza tuttavia piegare la volontà di Maha, che a sua difesa ha dichiarato: “Lasciate al bambino e a sua madre decidere cosa è meglio per loro… Io allatto la mia piccola di 6 anni. E andrò avanti. È una cosa normale”.