Alimentazione gravidanza: cosa evitare

da , il

    In gravidanza è necessario prestare moltissima attenzione all’alimentazione: preferite sempre cibi sani ed evitate pietanze troppo elaborate, ricche e grasse, anche per attenuare i sintomi sgradevoli soprattutto i primi tempi.

    In particolare va evitata la caffeina: i medici sconsigliano di superare le due tazzine di caffè al giorno ma sarebbe comunque meglio evitare del tutto. Insieme al caffè quindi andranno aboliti anche tè, il cioccolato, gli energy drink, che contengono comunque alte dosi di caffeina.

    Perchè queste precauzioni? E’ stato rilevato che l’assunzione di caffeina durante la gravidanza può causare problemi molto seri al feto: gli studi, effettuati dalle Università di Leicester e Leeds, sono stati pubblicati sulla rivista medica ‘British Medical Journal’.

    L’avvertimento è molto chiaro: se proprio non si riesce ad abbandonare il caffè, mai superare le 2-3 tazzine di caffè al giorno per che in questo modo il bambino potrebbe incorrere in danni, anche molto gravi: il dibattito sulla quantità massima di caffeina concessa è sempre aperto e molto spesso i medici non sono concordi.

    Tutti comunque ammettono che la cosa migliore sarebbe evitare un’assunzione giornaliera: nascite di bimbi sottopeso sono molto frequenti in donne che, anche in gravidanza, mantengono alto il consumo di caffeina.