Alimentazione bambino, poca verdura per i piccoli italiani

da , il

    verdura bambini salute

    L’alimentazione dei nostri bambini non è da Oscar. Purtroppo i piccoli italiani mangiano poca verdura: il 27% rifiuta quella cruda e il 40% quella cotta. È un record negativo che ci pone come fanalino di coda in Europa, proprio noi che abbiamo fatto della dieta mediterranea un vanto. A sostenerlo sono i dati del progetto europeo Periscope – Pilot European Regional Interventions for Smart Childhood Obesity Prevention in Early Age. Ma c’è di più. Oltre il 20% dei piccoli è in sovrappeso.

    Il 3 e il 4 giugno si terrà uno speciale corso, firmato dalla Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana sull’alimentazione vegetariana, durante cui verranno approfonditi i principi di questo regime alimentare anche durante la gravidanza e fasi di crescita del bambino.

    Come sappiamo l’alimentazione vegetariana spesso viene critica a priori, è questo un modo per approfondire il tema. Inoltre, sarà un’occasione di confronto tra i maggiori esperti nazionali: anche nel caso in cui i genitori scelgano l’alimentazione onnivora, può servire comunque un aggiornamento.

    È bene infatti che si sappia quanto le verdure siano importanti nella vita di tutti i giorni e per la crescita del piccolo, ecco perché i progetti come Frutta nelle scuole sono fondamentali.

    Dolcetto o scherzetto?