Alfabeto tattile Montessori fai da te: come realizzarlo

Come realizzare un alfabeto tattile Montessori? Il procedimento è abbastanza semplice e permette, ricorrendo ad alcuni materiali, di dare vita a un alfabeto bello da vedere e soprattutto utile per imparare a riconoscere man mano le lettere e comporre, in seguito, le prime parole.

da , il

    Alfabeto tattile Montessori fai da te: come realizzarlo

    Come realizzare un alfabeto tattile Montessori fai da te? Innanzitutto cerchiamo di capire a cosa serve e cos’è questo alfabeto. Lo scopo per cui viene realizzato è avvicinare progressivamente i bambini alla lettura attraverso apposite tavolette su cui vengono impresse a rilievo le lettere. Quando il bambino tocca la tavoletta con il medio e l’indice della mano, comincia a familiarizzare con l’alfabeto partendo proprio dalla forma delle lettere. L’alfabeto del metodo Montessori può essere realizzato con materiali diversi passando dal polistirolo al legno. Noi vi proponiamo la versione con tavolette di compensato.

    Occorrente per l’alfabeto tattile Montessori

    L’occorrente per realizzare questo gioco Montessori per bambini varia a seconda dei materiali che volete utilizzare per la creazione dell’alfabeto tattile. Di seguito vi indichiamo come crearlo con il compensato.

    Materiale occorrente:

    • 26 tavolette di compensato blu e rosso di cui 14 tavolette di cm 15X11, 5 rosse e 9 blu, e 12 tavolette di 15X25 cm tutte di colore blu. Ovviamente potete dipingerle anche voi con colori appositi.
    • carta vetrata
    • colla per legno

    Procedimento

    • Verniciate il compensato di rosso per le vocali mentre il blu servirà per le consonanti. A questo punto disegnate le sagome delle lettere su fogli di carta e ritagliateli.
    • Stendete la carta vetrata e posizionatevi sopra una lettera alla volta, capovolta sul retro, fissandola con della colla.
    • Tracciate il contorno di ciascuna lettera e rimuovetele man mano. Fate aderire bene le lettere eliminando eventuale colla in eccesso.
    • A questo punto lasciate che le lettere si asciughino, è meglio posizionarle sotto un peso.
    • Quando il bambino tocca la tavoletta con il medio e l’indice della mano, comincia a familiarizzare con l’alfabeto partendo proprio dalla forma delle lettere.

    Come funziona

    Abbiamo già visto a cosa serve l’alfabeto tattile Montessori ma ora soffermiamoci sul funzionamento. Una volta completato, bisogna incoraggiare il bambino a toccare le lettere, meglio con l’indice e il medio, premendo leggermente. Il bambino in questo modo imparerà a distinguerle pian piano e a riconoscere, per esempio, quelle formate da più segni, che lo costringeranno a staccare momentaneamente le dita, riappoggendole subito dopo. Secondo il metodo educativo Montessori l’alfabeto tattile si rivela utile, in un secondo tempo, anche per iniziare a comporre le parole affiancando le diverse lettere. (Photocredit: Montessorium, Right To Learn, Maitri Learning)

    Il mio alfabeto mobile Montessori

    Il mio alfabeto mobile Montessori” è composto da 160 lettere ordinate in 26 scomparti e libretto di istruzioni per imparare a utilizzarle. La scoperta della lettura viene stimolata dai sensi perché il bambino è incoraggiato a riconoscere le lettere attraverso il tatto e la vista. Una volta che avrà imparato a riconoscerle, potrà comporre le sue prime parole.

    Le mie lettere Montessori

    Le mie lettere Montessori” è un gioco per bambini che include 26 carte con lettere smerigliate pronte all’uso, ideali per stimolare i bambini a riconoscere con il tatto l’alfabeto. Il manuale guida offre preziosi suggerimenti per educatori e genitori che potranno inventare continuamente nuovi giochi aiutando i bimbi ad apprendere le basi della lettura e della scrittura.