Albero di Natale e bambini piccoli: consigli per la sicurezza

Albero di Natale e bambini piccoli? Sì, è possibile seguendo questi utili consigli per la loro sicurezza.

da , il

    Albero di Natale e bambini piccoli? Con l’arrivo delle festività natalizie le neo mamme devono affrontare non poche peripezie per decorare casa e salvaguardare la sicurezza dei loro pargoletti curiosi. L’albero di Natale rappresenta un vero e proprio oggetto del desiderio per gli intrepidi “gattonatori”: come comportarsi affinchè tutto vada per il meglio? Ecco i consigli per la sicurezza.

    L’arrivo dell’immacolata

    Il fine settimana dell’Immacolata coincide con la preparazione dell’albero di Natale. In ogni casa si inizia a respirare aria di festa ed è un vero piacere trascorrere del tempo insieme ai propri cari. Con la presenza dei bambini, tutto diventa più magico ed emozionante, ma bisogna prestare particolare attenzione alla loro sicurezza e scegliere con cura le decorazioni per l’albero di Natale. Luci, addobbi, decorazioni, possono tramutarsi in oggetti pericolosi per i piccoli esploratori. Come gestire quindi l’albero di Natale con bambini piccoli? Seguendo alcuni semplici consigli potrai garantire un ambiente sicuro senza rinunciare a una piacevole atmosfera natalizia fra le mura domestiche.

    L’albero di Natale: quello finto è più sicuro

    La prima domanda da porsi è: che tipologia di albero di Natale scegliere per la sicurezza del mio bambino? Quelli finti sono assolutamente da preferire; oltre ad essere una scelta ecologica, l’albero di Natale finto non perde gli aghi, non necessita di un vaso con terra, di fertilizzanti e acqua, tutti elementi che potrebbero essere ingeriti dal bambino. Da non dimenticare di appesantire a dovere la base, per evitare che l’albero cada, proprio sul bambino.

    Decorazioni a prova di bambino

    Per le decorazioni per l’albero di Natale, la prima cosa da assicurarsi, soprattutto in presenza di un bambino piccolo, è la presenza della marcatura CE, ossia la dichiarazione obbligatoria, rilasciata dal fabbricante di un prodotto regolamentato nell’Unione Europea, che garantisce che il prodotto è conforme ai requisiti di sicurezza previsti dalle direttive applicabili. Altra cosa da controllare, per gli addobbi albero di natale per bambini, la presenza di eventuali piccole parti che potrebbero essere ingerite. Gli addobbi per l’albero di Natale dovranno comunque essere appesi dalla metà dell’albero in su: in questo modo il bambino non potrà accedervi. Sono assolutamente vietate, in ogni caso quando in casa c’è un bambino, le decorazioni natalizie che potrebbero rompersi, come quelle in vetro o i ninnoli con punte acuminate. Preferisci invece quelle in tessuto o in gomma atossica.

    No alle decorazioni con elettricità

    Qunado in casa c’è un bambino piccolo è meglio evitare l’utilizzo dei fili luminosi per decorare l’albero di Natale. Sono molto pericolosi per la presenza dell’energia elettrica e prendere la scossa è davvero facile. Se proprio non vuoi rinunciarci, assicurati che siano a norma, dotati quindi di marchio CE e IMQ.

    Sì agli stickers

    Un’alternativa carina e sicura per realizzare un albero di Natale a prova di bambino è quella di scegliere gli stickers a forma di albero natalizio, da attaccare direttamente alla parete: sono indistruttibili, removibili e anche di tendenza.