Addobbi per l’albero di Natale fai da te da realizzare con i bambini [FOTO]

da , il

    Addobbi per l’albero di Natale fai da te da realizzare con i bambini per intrattenerli facendoli divertire in attesa delle festività natalizie. Dalle palline che si possono creare sfruttando ogni tipo di materiale, riciclato e non, fino alle decorazioni di carta e feltro, non c’è troppo limite alla fantasia e alla creatività dei più piccoli in vista del Natale. Ecco qualche idea creativa e qualche spunto originale.

    Le decorazioni in feltro

    Il feltro è il materiale perfetto per dar vita ad addobbi natalizi per l’albero davvero unici. Si può optare per delle decorazioni semplici, da realizzare facilmente disegnando il contorno della forma desiderata con una penna sul pezzo di pannolenci, per poi ritagliarla lungo i bordi; basta aggiungere, poi, un po’ di nastro, fissandolo con una spillatrice, all’estremità della figura in feltro e l’addobbo è pronto per essere appeso.

    Addobbare l’albero con la pasta

    Uno dei lavoretti più classici e più amati dai bimbi, le decorazioni natalizie con la pasta. Allo scopo non serve procurarsi troppo materiale, anzi, bastano alcuni pezzi di pasta delle forme preferite, dai rigatoni alle penne, fino alle conchiglie e alle farfalle, per comporre a piacere gli addobbi fai da te. Un classico dei classici? L’angioletto, da realizzare con un rigatone, per il corpo, una farfalla, per le alucce, e una conchiglia per il volto. Composto e fissato il tutto con l’aiuto della colla a caldo, per dare un effetto ancora più natalizio si può completare la decorazione con una generosa spruzzata di vernice oro spray e, dopo aver aggiunto un nastrino in tinta, il gioco è fatto.

    Palle e palline fai da te

    Un classico degli addobbi per l’albero di Natale, le palline decorative. Palline decorative che si possono reinventare e reinterpretare in mille versioni diverse a colpi di fai da te.

    Si può, per esempio, sfruttare la tecnica della cartapesta, ma cambiando il materiale protagonista, cioè utilizzando lo spago, da avvolgere intorno a un palloncino gonfiabile, e da ricoprire con la colla vinilica. Fissato e solidificato il tutto, la pallina è pronta per essere decorata e appesa, dopo aver fatto scoppiare ed eliminato il palloncino, con la vernice colorata, nastri e una buona dose di fantasia.

    Una base in polistirolo a forma di sfera si presta perfettamente allo scopo. Con paillettes e spilli si possono creare palline per l’albero davvero luminose. In alternativa, per esempio, si possono riutilizzare pezzi di nastri e fettucce, per creare piccoli fiocchetti, con cui ricoprire, fissandoli con dei piccoli spilli, tutta la pallina di polistirolo.

    Dolcetto o scherzetto?