Addobbi di primavera per la classe [FOTO]

Addobbi di primavera per la classe [FOTO]
da in Fai da te per bambini, Lavoretti bambini, Maestre, Scuola
Ultimo aggiornamento:

    Ecco i migliori addobbi di primavera per la classe, decorazioni realizzate con tanti materiali diversi da cui trarre ispirazione per portare un tocco di vivace freschezza a scuola. La classe, qualunque sia l’età, merita di essere curata anche nell’estetica visto che i bambini ci trascorrono tanto tempo. Perché è risaputo che un ambiente bello e accogliente è più stimolante di un luogo cupo e anonimo.

    ghirlanda

    Iniziamo dalle ghirlande primaverili da appendere alla porta della classe. Le ghirlande possono essere realizzate con delle corone di polistirolo, che vanno rivestite con feltro o lana dalle tonalità primaverili. Come si fa?

    Prima di tutto procuratevi:

    - 1 corona di polistirolo
    - strisce di feltro verdine, gialle, rosa e viola

    Avvolgete la corona con le strisce, più o meno larghe a seconda delle preferenze. Ora prendete altro feltro e disegnateci sopra delle spirali, ritagliatele con le forbici seguendo il segno della matita. Avvolgete le spirali su se stesse e chiudetele, infine, con un tocco di colla a caldo. Avrete ottenuto dei magnifici fiori più o meno grandi a seconda delle dimensioni delle spirali. Createne di vari colori e applicateli con altra colla a caldo sulla corona rivestita. Aggiungete un nastro sulla sommità della ghirlanda fai da te per poterla appendere.

    Le ghirlande fai da te per la classe si possono realizzare anche con rametti riciclati. In questo caso vi consigliamo di usare l’edera perché è molto flessibile. E’ sufficiente procurarsi qualche rametto, privarlo delle foglioline, e utilizzarlo per creare una corona intrecciando i rami fra di loro. Potete aiutarvi con un po’ di fil di ferro in modo da unirli meglio. Dopodiché preparate dei fiori di cartoncino e applicateli con un po’ di colla a caldo, fino a rivestirla completamente.

    consumercrafts

    Oltre alle ghirlande per la porta, ci sono quelle da appendere in classe. Visto che il tema è primaverile, è opportuno scegliere sagome che ricordino questa stagione, a partire dai fiori tipici del periodo. Basta selezionare quelli preferiti, aiutarsi con qualche disegno e riprodurli su cartoncini colorati. Si ritagliano le sagome e si praticano dei forellini sulla sommità di ciascuna. Si fa passare un filo o nastrino all’interno dei fori per unire le sagome le une alle altre. A questo punto si appende la ghirlanda al muro o la si sospende tra una finestra e l’altra. Ovviamente potete crearne più di una, da sparpagliare per tutta la classe, che risulterà così fiorita. (Photocredit: consumercrafts)

    fiori di carta

    Le finestre primaverili meritano un po’ di colore e allora perché non abbellirle con decorazioni fai da te a tema? Prima di tutto fate una lista dei fiori primaverili: narcisi, bucaneve, anemoni, tulipani, crocus e così via.

    Selezionate dei disegni botanici che li rappresentino in modo verosimile, potete anche cercarli sul web o in qualche vecchio libro di fiori. Ora riproducete la sagoma di ogni fiore su cartoncini dalle tonalità diverse, scegliendo i colori più adatti a ciascun fiore. Per esempio per i narcisi va benissimo il giallo, per i tulipani il rosso ma anche il rosa o il viola, e così via. Tagliate le sagome di cartoncino con le forbici e applicatele sulle finestre della classe con del nastro adesivo trasparente. Potete sbizzarrirvi applicandoli in ordine sparso oppure creare una sorta di giardino in fiore. In quest’ultimo caso dovrete realizzare anche l’erba, disegnandola su cartoncino verde e ritagliando i vari ciuffi con le forbici. Applicateli quindi sulla base delle finestre come fossero un lungo prato e aggiungete i fiori. (Photocredit: itsnicethat)

    fiori fai da te

    Un’altra bella idea consiste nell’abbellire le pareti con fiori fai da te giganti e colorati? Si possono realizzare con la carta crespa che si presta benissimo allo scopo oppure, volendo farli più semplici, con del cartoncino.

    Per prima cosa procuratevi dei fogli di cartoncino grandi e disegnate su ciascuno di essi la corolla di un fiore a scelta. Ora prendete della carta crespa delle tonalità del fiore prescelto e incollatela sui petali, come se fosse un collage. Realizzate anche una pallina gialla di carta crespa che andrà posizionata al centro del fiore. Ora applicate il fiore alla parete con nastro adesivo apposito. Seguendo lo stesso procedimento potete realizzare fiori fai da te di tutti i tipi e se non trovate fogli di cartoncino delle dimensioni adeguate, recuperate pure scatole di cartone. Basterà disegnarvi sopra la sagoma della corolla e rivestirla con i ritagli di carta crespa. Potete anche aggiungere il gambo se lo desiderate. Per un effetto wow collocate le diverse corolle sulla stessa parete, creando un angolo fiorito e coloratissimo. Aggiungete anche qualche insetto, per esempio delle api, che andranno disegnate sul cartoncino e decorate con altro cartoncino colorato. Se decidete di fare un ape dovrete quindi disegnare la sagoma sul cartoncino giallo, dopodiché fare le strisce con del cartoncino nero e applicarle con la colla. Idem per gli occhi e altri particolari.

    986

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fai da te per bambiniLavoretti bambiniMaestreScuola

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI