Addio a Lacey, la bimba che ha commosso gli Usa [FOTO]

da , il

    Addio alla piccola Lacey, la bimba malata di tumore che ha commosso tutti gli Usa. Lacey Holsworth aveva solo otto anni e ora, come hanno annunciato tristemente i genitori nella notte, alle 3.00, ora statunitense, è volata in cielo dove potrà “ballare con gli angeli”. Una piccola vittima di un male assurdo, il neuroblastoma, che l’ha costretta ad anni si sofferenze, tra ospedali, cure e chemioterapie. Ma Lacey non ha mai perso il sorriso e la voglia di vivere, anche grazie a un amico speciale, il campione di basket Adreian Payne.

    La malattia, il tumore, l’ha costretta spesso in un letto d’ospedale, le ha fatto perdere i capelli, ma non le ha tolto l’entusiasmo per la vita, la speranza e la gioia. Forse, anche grazie al fortunato incontro, circa due anni fa, con il campione di basket Usa Adreian Payne, stella dei Michigan State. Il suo eroe è andato a trovare la piccola Lacey in ospedale e da lì non l’ha più lasciata sola. È nata un’amicizia sincera e profonda, al di là delle speculazioni pubblicitarie e delle malelingue.

    E, ora che Lacey non c’è più, di lei e della suo strana amicizia con quel gigante buono dello sport rimangono le immagini, una sorta di foto-racconto postato via social network, su Twitter e Instagram. I social dove la piccola era conosciuta con il nickname di “Princess Lacey”.

    Nella notte l’annuncio più triste. “Princess Lacey” non c’è più. Nonostante la grinta e l’entusiasmo quella terribile malattia, il tumore, ha avuto la meglio e la piccola si è spenta circondata dall’affetto dei suoi cari e dalla commozione di tutti gli Stati Uniti. Addio Lacey e, come hanno scritto i suoi genitori “adesso potrai ballare con gli angeli”.