Accessori Carnevale fai da te: le idee più belle per i bambini [FOTO]

da , il

    Scopriamo le idee più belle per creare accessori di Carnevale fai da te per i bambini. Qualunque costume necessita di accessori appropriati per potersi definire completo. Che siano orecchie, code o baffi, cerchietti piuttosto che borsette, gli accessori di Carnevale sono indispensabili. Ecco allora le idee migliori da cui trarre ispirazione per realizzarli con le proprie mani e alcuni suggerimenti fai da te passo passo.

    Orecchie da coniglio

    Se il tuo bambino ha intenzione di travestirsi da coniglio o meglio ancora dal Bianconiglio di Alice nel paese delle meraviglie, gli serviranno delle belle orecchie. Puoi realizzare in mille modi diversi, utilizzando anche materiale di riciclo o di uso comune come il cartoncino. Ti occorrono:

    - cartoncino

    - tempera grigia e rosa

    - pennello

    - forbici

    - matita

    - cerchietto

    Per prima cosa disegna le due orecchie sui fogli di cartoncino scegliendo la misura che ritieni più opportuna. Considera che delle belle orecchie lunghe hanno più appeal rispetto a quelle piccine. Lascia sul basso un po’ di cartoncino in più che servirà per applicarle sul cerchietto alla fine. Una volta tracciate le due sagome, procedi tagliandole con le forbici. Ora aggiungi con la matita i dettagli delle orecchie tracciando la parte interna. Prendi le tempere e dipingi l’esterno con il grigio, l’interno delle orecchie con il rosa. Puoi anche delimitare le due parti con una pennellata sottile di colore bianco. A questo punto non ti resta che applicare le orecchie su un cerchietto aiutandoti con della colla a caldo.

    Parrucca da Pippi Calzelunghe

    Se la tua bambina si veste da Pippi Calzelunghe, dovrai realizzarle una bella parrucca. Certo, puoi acquistarla ma con il fai da te avrà tutto un altro aspetto. Procurati:

    - gomitoli di lana di un rosso acceso oppure rosso carota. Meglio che i fili siano spessi.

    - 1 pezzo di feltro rosso

    - ago e filo

    - pezzo di cartone

    Prendi il pezzo di cartone, taglialo in modo tale che abbia la stessa lunghezza della parrucca. Arrotola la lana sul cartone fino ad esaurimento dei gomitoli. Una volta terminata questa operazione, taglia l’estremità. Prendi il feltro rosso e ricavaci una striscia per appoggiarci la parrucca. Cuci su di esso 4 fili di lana alla volta. Aggiungi altra lana sull’estremità della striscia di feltro in modo da creare la frangetta. Puoi fissare la parrucca in testa con delle mollette. Dopodiché personalizzala creando due belle trecce.

    Coroncine di fiori

    Un altro costume di Carnevale molto in voga tra le bimbe è quello da fiore o da fatina. In entrambi i casi può essere carino completarlo con una coroncina di fiori da mettere in testa. Le idee sono innumerevoli perché si possono sia realizzare con fiori freschi, ma in questo caso vanno usate in giornata, che ricorrendo a fiori finti o addirittura fiocchi da pacco regalo.

    Ti occorrono:

    - fil di ferro

    - pinze

    - fiori finti

    - colla a caldo

    - carta crespa

    Per prima cosa stacca i fiori finti dal gambo facendoli scivolare o tagliandoli. Crea un cerchio con il fil di ferro di diametro pari alla testa. Fai un altro cerchio identico. Attorciglia l’uno intorno all’altro. Rivestili con della carta crespa. Incastra i fiori negli spazietti che si creano tra un filo e l’altro. Per fissare meglio i fiori aggiungi sotto un po’ di colla a caldo.

    Coda dello Stregatto

    La coda da Stregatto si può realizzare con materiali diversi ma il modo più semplice consiste nel recuperare fili di lana spessi di colore viola e fucsia. E’ sufficiente creare una treccia utilizzando le due tipologie di filo, chiuderla all’estremità con un po’ di colla a caldo e fissarla sul costume di Carnevale.

    Cerchietti fioriti

    I cerchietti fioriti sono ideali per costumi da principesse, da fiori o fate del bosco. Realizzarli è molto semplice, ti occorrono:

    - un cerchietto semplice

    - carta crespa colorata

    - fiori finti

    - fil di ferro

    - pinze

    Innanzitutto rivesti il cerchietto con la carta crespa, ora prendi i fiori uno ad uno e fissali sul cerchietto con un pezzetto di fil di ferro che taglierai con le pinze. Se il fil di ferro si vede, coprilo sempre con la stessa carta pesta. Volendo, puoi creare anche i fiori con la carta crespa.

    Per le rose ti occorrono:

    - fil di ferro

    - cucitrice

    - rotolo di carta crespa di una decina di cm

    Piega il rotolo di carta crespa per una lunghezza di una ventina di cm in modo da ottenere una striscia. Piegala a metà e poi piegalo ancora a formare una specie di ventaglio. Ora arrotonda una delle due estremità con le forbici. Piega leggermente le estremità e uniscile tra di loro a formare i boccioli delle rose. Chiudi il gambo sotto. Ripeti lo stesso lavoro con un’altra striscia di carta crespa fino ad ottenere il fiore desiderato. Una volta pronte, applica le rose sul solito cerchietto.