Abiti di Carnevale: idee originali per le donne incinte

da , il

    Abiti di Carnevale, idee originali per donne incinte. Ecco alcuni travestimenti pensati ad hoc per i pancioni delle future mamme o prontamente adattati per l’occasione. Dai costumi veri e propri, già pronti da indossare o da realizzare con il fai da te, ai piccoli accorgimenti per rendere anche la dolce attesa più scherzosa durante il Carnevale c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta.

    Tra i piccoli accorgimenti scherzosi e originali, pensati e realizzati su misura per le donne in dolce attesa, per travestire i pancioni in modo davvero creativo c’è il body painting. Allo scopo, armati di colori atossici, specifici per dipingere sulla pelle del corpo senza nessun rischio per la salute, si possono realizzare vere e proprie opere d’arte sul pancione. Dalla palla da basket a quella da calcio, dalla palla da baseball a un acquario non c’è troppo limite alla fantasia. In questo caso, la futura mamma non dovrà far altro che indossare un paio di pantaloni e un top neri, magari una maschera e il travestimento sarà completo.

    Il pancione c’è, perché nasconderlo e non sfruttarlo? Allo scopo esistono diverse soluzioni divertenti e creative per mascherarsi a Carnevale. Dall’uovo al tegamino, dove la parte del protagonista, ovviamente, la fa il tuorlo, impersonato dal pancione sporgente. Fino alla zucca o al pasticcino, idee facilmente realizzabili anche con il fai da te a colpi di spugna colorata, feltro e gommapiuma. Per le più spiritose e amanti del genere, il pancione può diventare una luccicantissima palla stroboscopica, una di quelle che infiammavano la pista ai tempi della disco music e della disco fever.

    Le più tradizionaliste, invece, che non amano farsi notare troppo a Carnevale, con o senza pancione, possono optare per altri travestimenti più classici. Da quello da angioletto, per il quale basta sfruttare un abito premaman bianco a cui aggiungere aureola, ali e il gioco è fatto. A quelli a tema e d’epoca, come la futura mamma hippie o quella charleston anni ‘20/’30, dama dell’Ottocento o fata della foresta incantata tutta di rosa, tulle e fiori vestita. Fino a quelli da diavoletta, da marinaia o da contadina, da principessa o da strega. Una strega con il pancione? Certo, bastano un paio di leggings premaman, comodi e perfetti allo scopo, abbinati a un bel paio di stivali neri, magari a punta e con il tacco a spillo, un miniabito nero, una mantella, un cappello a punta e un po’ di make up da vera strega e il travestimento sarà impeccabile.