10 pensieri della prima volta dopo il parto

10 pensieri ricorrenti nelle neo mamme alle prese con la ritrovata intimità di coppia dopo il parto: dalle paure più classiche ai dubbi più leciti.

da , il

    Intimità sopo parto

    10 pensieri della prima volta dopo il parto. A proposito di vita di coppia, intimità e sesso post parto e post neonato: ecco una decina di cose che passano nella mente delle donne al loro primo nuovo approccio con il partner dopo essere diventate mamme da poche settimane. Perché dopo un po’ di astinenza, le emozioni, le notti insonni, il dolore, i punti e chi più ne ha più ne metta, anche se molte non lo ammettono, ritrovare l’intimità con il proprio lui non è sempre facilissimo.

    1. “Spegni la luce”

    Uomini donne

    Complici i chili accumulati durante le settimane di gestazione, la pancia che non ha ancora ritrovato la sua tonicità e la donna che non si sente ancora in piena forma, le voglia di mostrare difetti e rotondità di troppo al partner scarseggia.

    2. “Non toccarmi il seno, ti prego”

    Amore post parto

    Se gravidanza e allattamento mettono a dura prova il fisico della donna, una delle parti del corpo che subisce i cambiamenti più importanti è proprio il seno. E, anche per questo, la neo mamma ha bisogno di tempo per ristabilire un rapporto sereno con il proprio fisico, seno compreso.

    3. “Mi farà male?”

    Dolore amore post parto

    Dopo settimane di astinenza, dopo il parto e i punti, i piccoli e grandi dolori, i fastidi tipici del primo periodo dopo la gravidanza, oltre alla voglia di ritrovare l’intimità con il compagno c’è anche la paura delle sensazioni dolorose che si possono provare.

    4. “Facciamo in fretta, voglio dormire”

    Paura intimita post parto

    Inutile negarlo, la vita da neo mamme e neo papà è una continua ricerca di sonno e riposo. Perché nelle prime settimane di vita il neonato è una continua richiesta di attenzioni e tempo. Mangia spessissimo, dorme a fasi alterne e non sempre esattamente in linea con il giorno e la notte e va cambiato più volte nell’arco della giornata.

    5. “Il bimbo sta piangendo”

    AWKEJK

    Sì, perché la vita da neo genitori è una continua allerta, tra poppate e pappe, pannolini da cambiare e pianti notturni improvvisi. Quindi, anche in quei particolari momenti, che dovrebbero essere di intimità al cento per cento tra mamma e papà, il pianto del bambino può rompere la magia.

    6. “Fare l’amore non sarà mai più piacevole”

    amore di coppia

    Un timore comprensibile che attanaglia molte neo mamme dalle prime esperienze intime dopo il parto. Complice il dolore e i fastidi, che possono essere un rischio calcolato quando si ricomincia a fare l’amore dopo settimane di astinenza, dopo la gravidanza e il parto, la paura di non riuscire più a vivere la sessualità come prima sorprende molte donne.

    7. “Le mie parti intime sono rovinate”

    Preoccupazione post parto

    Un’altra paura assolutamente normale e altrettanto comprensibile. Ma è solo questione di tempo, perché tutto, anche da punto di vista organico e anatomico, tornerà come prima nell’arco di qualche mese.

    8. “Che dolore!”

    Vita due parto

    Sì, perché la prima volta che si fa l’amore con il partner dopo il parto potrebbe essere un’esperienza meno piacevole di come si ricordasse il sesso. Perché il dolore potrebbe essere il protagonista inaspettato, il terzo incomodo nella ritrovata intimità di coppia.

    9. “Mi ricorderò come si fa?”

    fare amore dopo parto

    Sembra facile ironia, ma il timore di non essere più in grado di gestire un rapporto intimo con la padronanza di un tempo è reale per molte neo mamme. Ma, giusto per avere una rassicurazione in più, fare l’amore è un po’ come andare in bicicletta.

    10. “Sarà disgustato dalla mia ciccia?”

    Paura aspetto fisico

    Domanda lecita, ma risposta più ovvia di quanto si creda: gli uomini non sono disgustati dai chili di troppo delle compagne che hanno appena partorito, anzi non li notano nemmeno soprattutto quando possono di nuovo fare l’amore con loro dopo parecchie settimane di astinenza.