10 mamme di eroi negativi della storia [FOTO]

da , il

    10 mamme di altrettanti eroi negativi della storia. Donne balzate agli onori (e disonori) delle cronaca per aver dato i natali a personaggi che hanno lasciato un segno terribile nella storia. Dai più recenti e sanguinari, fino ai più remoti ma non meno riprovevoli, gli eroi negativi, i personaggi più crudeli della storia dell’uomo hanno avuto madri altrettanto meschine o, al contrario, assolutamente ignare e schive. Ecco 10 esempi.

    Agrippina la giovane

    La madre di Nerone. Se il figlio è noto per le sue gesta decisamente poco eroiche, anche lei ha scritto un pezzo di storia pessima dell’Impero Romano. Coinvolta nell’attentato contro il giovane fratello Caligola, si è resa colpevole anche dell’avvelenamento del marito Claudio per garantire il trono al figlio Nerone.

    Vasilissa Di Moldavia

    Sconosciuta ai più, come anche il figlio, Vlad III di Valacchia, era la madre del nobile dedito alla tortura che ha ispirato il più celebre conte di tutti i tempi, il personaggio animato dalla penna dello scrittore irlandese, il conte Dracula.

    Isabel De Borja Y Cavanilles

    La madre di Rodrigo Borgia, Papa Alessandro VI, dal 1492 fino alla morte, tristemente noto per aver scritto una delle pagine più buie della Chiesa, tra dedizione alla lussuria, amanti, figli illegittimi, sotterfugi e intrighi di ogni genere.

    Alexandrina Ceausescu

    La madre di Nicolae Ceausescu, l’uomo che ha seminato il terrore in Romania per un ventennio, il dittatore romeno che ha lasciato dietro di sé una scia di povertà, morte, miseria e paura.

    Rosa Maltoni Mussolini

    Rosa Maltoni era la mamma del Duce, di Benito Mussolini. Da fervente cattolica si sposò con Alessandro Mussolini, socialista anticlericale, e morì nel 1905 di meningite.

    Ekaterina Geladze Dzugasvili

    Nata in Georgia nel 1856, vissuta tra stenti e miseria, la madre di Josif Stalin sognava per il figlio una vita decisamente diversa, una carriera clericale.

    Klara Polzl Hitler

    La mamma del Fuhrer che con il figlio Adolf Hitler aveva un legame intenso e speciale. Morta nel 1907 per un tumore restò sempre nei pensieri del dittatore nazista che per lei, in suo onore, nel giorno del suo compleanno, il 12 agosto, inventò “La giornata celebrativa della mamma tedesca”.

    Teresa Raiola Capone

    Immigrata italiana, sbarca a New York nel 1879, Teresa Capone dà alla luce sei figli, il quarto dei quali è Alphonso Capone, noto a tutti come Al Capone, il mafioso più famoso del novecento.

    Elisabetta di York

    Madre del re d’Inghilterra più discusso di sempre, Enrico VIII, che salì al trono nel 1509, fondò la Chiesa Anglicana, annullò il primo matrimonio e tra diverse amanti e intrighi fece accusare e condannare a morte la seconda moglie per stregoneria.

    Sok Nem

    La madre del dittatore cambogiano Pol Pot, tristemente noto per aver giustiziato quasi due milioni e mezzo di persone, uomini, donne e bambini.