10 cose da sapere prima della gravidanza

Le 10 cose da sapere prima della gravidanza, 10 aspetti della vita che cambieranno con l'arrivo di un figlio.

da , il

    10 cose da sapere prima della gravidanza. 10 aspetti da considerare prima di rimanere incinta. Perché che un figlio cambia la vita più che un luogo comune privo di troppi fondamenti è una realtà, che assume profili e caratteristiche differenti in base ai singoli casi. Ma l’arrivo di un bebè in casa comporta, necessariamente, una serie di cambiamenti, che, spesso, sono veri e propri stravolgimenti, sia nelle abitudini di vita, sia negli equilibri famigliari, ma anche nella più banale quotidianità. Ecco la top ten degli aspetti da non sottovalutare prima della dolce attesa.

    1. La forma fisica

    Le aspiranti mamme non devono sperare in miracoli che, soprattutto quando non si è più giovanissime, non esistono. Con la gravidanza il corpo cambia e può subire dei contraccolpi, più o meno importanti. Per limitarli meglio fare sempre attività fisica, nei tempi e nei limiti consentiti, anche quando c’è il pancione, e seguire una dieta equilibrata.

    2. Il sonno

    Il re dei tasti dolenti per i neo genitori. Se i bambini, come dicono gli esperti, stabilizzano il loro sonno intorno ai tre anni, è facilmente intuibile quante ripercussioni possa subire il buon riposo di mamma e papà. I neonati si svegliano spesso e volentieri, alcuni più di altri. E mamma e papà dovrebbero accantonare per alcuni mesi le otto ore di sonno filate a cui erano abituati.

    3. La vita di coppia

    Il nucleo famigliare si è allargato. Da due si è in tre. E questo comporta una serie di scossoni per la vita e l’equilibrio di coppia, meglio metterlo in conto. Ma niente paura, l’arrivo di un figlio è un momento magico che, se vissuto al meglio, rafforza l’unione di coppia.

    4. Il tempo

    Il tempo, soprattutto quello libero, rischia di subire una drastica riduzione dopo l’arrivo del bebè. Senza un po’ di collaborazione, da parte del papà, e di aiuto, da parte di altri membri della famiglia o altre persone, anche il parrucchiere potrebbe trasformarsi in un lusso. Vedere le amiche, uscire la sera e fare un po’ della vita sociale pre figlio potrebbe essere solo un miraggio.

    5. Le vacanze

    Addio viaggi avventura con zaino in spalla. Con l’arrivo di un neonato meglio orientarsi su altre mete e altri tipi di viaggi. Quando le vacanze sono formato famiglia diventano più tradizionali e tranquille.

    6. La casa

    Oltre alla sua cameretta, la casa verrà piacevolmente sconvolta, mese dopo mese, anche dall’arrivo dei suoi giocattoli, che progressivamente finiranno per invadere la casa, trasformandola in un grande parco giochi.

    7. La libertà

    Meglio mettere in conto che un figlio implica organizzazione e pianificazione. Quando si diventa mamme, l’improvvisazione, molto spesso, non è contemplabile. Quindi, addio a uscite all’ultimo minuto o caffè con le amiche non previsti, se non in rare eccezioni.

    8. Le priorità

    La maternità cambia le priorità di una donna. Al centro dei suoi pensieri, delle sue ansie e delle sue preoccupazioni, ora, c’è di diritto il bimbo, il suo bimbo.

    9. Il relax

    Le neo mamme non avranno tanto tempo né per annoiarsi, facendo stancamente zapping dopo il lavoro, né per concedersi molto relax nei primi mesi di vita del bimbo.

    10. Il lavoro

    Altra nota dolente per tutte le donne. Tornare al lavoro dopo la gravidanza. C’è chi non vede l’ora, per riappropriarsi, almeno un po’ dei suoi ritmi, e c’è chi non vorrebbe più tornare per non staccarsi, nemmeno per poche ore al giorno, dal proprio piccolo. In entrambi i casi, il rientro al lavoro è meno semplice di quanto si creda.

    Dolcetto o scherzetto?