10 cose da fare prima di rimanere incinta

Scopriamo 10 cose da fare prima della gravidanza: dalle visite consigliate alle abitudini che vanno preferibilmente corrette prima del concepimento.

da , il

    10 cose da fare prima di rimanere incinta, controlli, verifiche, analisi che è meglio eseguire se desideri un bambino. Perché a differenza di quanto si crede, anche il pre-concepimento ha le sue regole, che partono dalla corretta alimentazione e dalla cura di se stesse. Per esempio, un’abitudine da abbandonare in vista di una gravidanza è sicuramente il fumo, nocivo per mamma, nocivo per il bambino.

    Fare una visita ginecologica

    Se desideri avere un bambino, è opportuno fare una visita ginecologica per verificare il tuo stato di salute e chiedere maggiori informazioni in merito al concepimento e alla maternità. Il consiglio di un professionista è importantissimo.

    Scegliere lo specialista da cui farsi seguire

    Sebbene numerose mamme scelgano lo specialista una volta incinte, è possibile anticipare i tempi. Come scegliere il medico? Informati sulla sua esperienza nel settore e al tempo stesso segui il tuo intuito.

    Fare il pap-test

    E’ buona norma eseguire un pap-test prima di un’eventuale gravidanza in modo da escludere malattie alla cervice uterina. Anche un tampone vaginale è consigliato per individuare eventuali infezioni vaginali in corso, che andrebbero possibilmente eliminate prima della gravidanza.

    Smettere di fumare

    Il fumo fa male a prescindere ma se vuoi avere un bambino, è assolutamente indispensabile fare una scelta responsabile smettendo di fumare visto che di mezzo ci va anche la sua salute. Il fumo può addirittura influire sullo sviluppo del bambino e provocare patologie gravi.

    Evitare il consumo di superalcolici

    Un altro nemico della gravidanza è il consumo smodato di alcoli e in particolare di superalcolici. Sebbene un bicchiere di vino o birra di tanto in tanto non siano sconsigliati, è fondamentale ridurre i quantitativi al minimo.

    Fare meditazione

    La meditazione fa bene a tutti e si rivela ulteriormente benefica per le donne che soffrono di ansia e stress, proprio a causa delle difficoltà correlate alla gravidanza. Una mezz’ora al giorno, ma anche 10 minuti per le principianti, è un vero toccasana.

    Adottare un’alimentazione equilibrata

    Siamo ciò che mangiamo e, quindi, è fondamentale scegliere accuratamente i cibi da portare nel piatto, specialmente se c’è una gravidanza in arrivo. Le raccomandazioni sono sempre le stesse: privilegiare cibi salutari e poco grassi, frutta e verdura fresche, carni bianche, pesce, legumi, diminuire il sale e gli zuccheri semplici.

    Integrare l’acido folico

    L’acido folico è importantissimo sia in gravidanza che prima del concepimento, difatti contribuisce allo sviluppo corretto del feto. E’ possibile iniziare ad assumerlo attraverso l’alimentazione, privilegiando cibi come asparagi, broccoli, spinaci, legumi, agrumi, ed eventualmente arricchire la dieta con integratori mirati.

    Fare attività fisica

    E che dire dello sport? Un’attività fisica regolare, anche se leggera, favorisce il benessere psicofisico rivelandosi un vero toccasana in vista di una gravidanza. I benefici sono molteplici: oltre alla tonificazione dei muscoli, migliora la circolazione, l’umore e regolarizza il ciclo.

    Ritagliarsi della pause di benessere

    Lo stress è nemico per eccellenza della fertilità, può infatti diminuire drasticamente le probabilità di rimanere incinta, andando a influire sul sistema nervoso, provocando disturbi psicosomatici e molto altro ancora. Ecco perché, se desideri un bimbo, è importante ridurre i livelli di stress dedicandoti ad attività di svago e benessere. Non importa quali purché ti facciano rilassare.

    Dolcetto o scherzetto?